Confrontate prezzi per i farmaci. Confronto di oltre 50 farmacie. Avete possibilità di scegliere il prezzo migliore.

Tutto su Tramadolo

efe430db-cdbf-4e3c-a250-5bea770d36fd

L'informazione medica completa su medicinale Tramadolo.

Tramadolo è un potente antidolorifico di un gruppo di medicinali chiamati oppiacei o narcotici. È usato per trattare il dolore da moderato a grave, ad esempio dopo un'operazione o una lesione grave. Se soffri di dolore a lungo termine, il medico può prescriverlo anche se gli antidolorifici più deboli non funzionano più.

Tramadolo è disponibile solo su prescrizione medica. Si presenta sotto forma di compresse, capsule e gocce liquide da ingerire. Può anche essere somministrato sotto la forma di iniezione.

Aspetti principali:

  • È possibile diventare dipendenti dal tramadolo, ma il medico spiegherà come ridurre tali rischi.
  • Se deve assumere tramadolo per più di alcune settimane, il piano di trattamento può includere dettagli su come e quando interrompere l'assunzione di questo medicinale.
  • È meglio non bere alcolici con tramadolo poiché è più probabile che si verifichino effetti collaterali, come sentirsi assonnati.
  • Non guidare un'auto, andare in bicicletta o utilizzare strumenti o macchinari se il tramadolo ti rende assonnato, stordito o goffo o se hai la vista offuscata o non sei in grado di concentrarti o prendere decisioni.
  • Tramadolo è anche conosciuto soto i marchi Invodol, Larapam, Mabron, Maneo, Oldaram, Tilodol, Tradorec e Zeridame.

Chi può e non può assumere Tramadolo?

Chi può assumere tramadolo
La maggior parte degli adulti e dei bambini di età pari o superiore a 12 anni può assumere Tramadolo

Chi potrebbe non essere in grado di assumere tramadolo
Tramadolo non è adatto ad alcune persone. Prima di iniziare a prendere il medicinale informi il medico o il farmacista se ha:

  • ha mai avuto una reazione allergica al tramadolo o a qualsiasi altro medicinale
  • una condizione che provoca convulsioni o convulsioni
  • un trauma cranico
  • una dipendenza da alcol, forti antidolorifici o droghe ricreative
  • difficoltà respiratorie
  • problemi ai reni o al fegato
  • mai avuto una reazione ad altri forti antidolorifici

Come e quando assumere tramadolo?

Segua le istruzioni del medico su come usare questo medicinale. Ciò è particolarmente importante perché il tramadolo può creare dipendenza.

Tramadolo è disponibile sotto tale forme:

  • compresse standard: contengono 50 mg di tramadolo
  • compresse a rilascio prolungato: contengono 50 mg, 75 mg, 100 mg, 150 mg, 200 mg, 300 mg o 400 mg di tramadolo
  • capsule standard – contengono 50 mg di tramadolo
  • capsule a rilascio prolungato: contengono 50 mg, 100 mg, 150 mg o 200 mg di tramadolo
  • gocce che ingerisci: contiene 100 mg di tramadolo in 1 ml di liquido
  • compresse solubili: contengono 50 mg di tramadolo
  • compresse che si sciolgono in bocca (orodispersibili): contengono 50 mg di tramadolo
  • un'iniezione (di solito somministrata in ospedale)

Tramadolo gocce, iniezioni e alcune compresse e capsule inizieranno a funzionare entro 30-60 minuti. Sono usati per il dolore che dovrebbe durare solo per un breve periodo. Potrebbe esserti detto di prendere questo tipo di tramadolo solo se ne hai bisogno per il dolore che può venire.

I dosaggi variano da persona a persona. Il medico deciderà la dose giusta per te, a seconda di quanto sei sensibile al dolore, quanto è forte il tuo dolore, come hai risposto ai precedenti antidolorifici.

Potrebbe essere necessario modificare la dose più volte per trovare ciò che funziona meglio per te. In generale, ti verrà prescritta la dose più bassa che allevia il dolore.

Come prendere Tramadolo?

Come assumere compresse e capsule standard
Ingoiare ogni compressa o capsula intera con un bicchiere d'acqua.

Come prendere le gocce
Mescolare le gocce in un bicchiere d'acqua, quindi bere l'intero contenuto del bicchiere.

Come assumere le compresse solubili
Ingoiare ogni compressa in un sorso d'acqua (più di un sorso o un sorso) 

Come assumere le compresse che si sciolgono in bocca
Assicurati di avere le mani asciutte prima di assumere la compressa. Tira fuori la compressa dalla confezione e mettila sulla lingua. Succhiare la compressa, non masticarla. Dopo che si è sciolto, ingoiare o bere un sorso d'acqua. Se preferisci, puoi anche sciogliere la compressa in un bicchiere d'acqua.

Come assumere compresse e capsule a rilascio prolungato
È importante ingoiare compresse e capsule di Tramadolo a rilascio prolungato intere con un sorso d'acqua.

Le compresse e le capsule a rilascio prolungato mostrano l'effetto necessario nell'organismo nell'arco di 12 o 24 ore. Questo tipo di tramadolo impiega più tempo per iniziare a funzionare ma dura più a lungo. È usato per il dolore сhe dura periodo lungo.

Quando assumere tramadolo?

Quando prenderlo dipende dal tipo di tramadolo che ti è stato prescritto:

  • compresse e capsule standard – di solito da 3 a 4 volte al giorno
  • gocce – di solito da 3 a 4 volte al giorno
  • compresse e capsule a rilascio prolungato – di solito una o due volte al giorno
  • Se hai 65 anni o più, o hai problemi al fegato o ai reni, il medico potrebbe chiederti di prendere il tramadolo meno spesso.

Puoi prendere il tramadolo in qualsiasi momento della giornata, ma cerca di prenderlo alla stessa ora ogni giorno. Ad esempio, se prendi tramadolo due volte al giorno e prendi la prima dose alle 8:00, prenda la seconda dose alle 20:00.

Per quanto tempo prendere Tramadolo?

A seconda del motivo per cui stai assumendo tramadolo, potrebbe essere necessario prenderlo solo per un breve periodo. Ad esempio, se si sente dolore dopo un'operazione, potrebbe essere necessario assumere tramadolo solo per alcuni giorni o settimane al massimo. Potrebbe essere necessario prenderlo più a lungo se si dispone di una condizione a lungo termine. Parli con il medico se non è sicuro per quanto tempo è necessario assumere tramadolo.

Se ti dimentichi di prendere Tramadolo?

Questo dipenderà dal tipo di tramadolo che stai assumendo. Se dimentica di prendere una dose, controlli le informazioni all'interno della confezione o chieda consiglio al farmacista o al medico su cosa fare.

Non assumere mai 2 dosi contemporaneamente per compensare quella dimenticata. Se dimentichi spesso le dosi, può essere utile impostare una sveglia per ricordartelo. Potresti anche chiedere consiglio al tuo farmacista su altri modi per aiutarti a ricordare di prendere il medicinale.

Tramadolo può creare una dipendenza?

Se hai bisogno di prendere tramadolo per molto tempo, il tuo corpo può abituarsi. Questo di solito non è un problema, ma potresti avere spiacevoli sintomi di astinenza se smetti di prenderlo all'improvviso.

Se vuoi interrompere l'assunzione di tramadolo, ne parli prima con il medico. La dose di Tramadolo di solito viene ridotta gradualmente in modo da non avere effetti di astinenza.

Tramadolo può causare spiacevoli sintomi di astinenza se si interrompe la sua assunzione improvvisamente, come ad esempio:

  • agitazione
  • ansia
  • tremore
  • sudorazione

Nel caso di sovradosaggio

È importante non assumere più della dose prescritta, anche se pensi che non sia sufficiente per alleviare il dolore. Parli prima con il medico se pensi di aver bisogno di una dose diversa. Prendere troppo tramadolo può essere pericoloso. Se ne hai preso troppo, potresti sentirti molto assonnato, malato o stordito. Potresti anche avere difficoltà a respirare. Nei casi più gravi si può perdere conoscenza e potrebbe essere necessario un trattamento di emergenza in ospedale. La quantità di tramadolo che può portare a un sovradosaggio è diversa per tutti. Se hai preso 1 dose extra, controlla le informazioni fornite nel foglio illustrativo del medicinale o chiedi consiglio al tuo farmacista o medico. In genere, è improbabile che si manifestino sintomi da 1 dose extra e puoi prendere la dose successiva come al solito.

Effetti collaterali del tramadolo

Come tutti i medicinali, il tramadolo può causare effetti collaterali. Si rivolga al medico o al farmacista se gli effetti indesiderati elencati di seguito la danno fastidio o non scompaiono.

Effetti collaterali molto comuni
Gli effetti collaterali molto comuni del tramadolo si verificano in più di 1 persona su 10 e includono:

  • malessere
  • sensazione di vertigini

Effetti collaterali comuni

Questi effetti collaterali comuni del tramadolo si verificano in più di 1 persona su 100. Ci sono cose che puoi fare per aiutarli a farcela.

  • Mal di testa
  • Sentirsi assonnati, stanchi, storditi o "distanziati"
  • Sensazione o stato di malessere (nausea o vomito)
  • Stipsi
  • Bocca asciutta
  • Sudorazione
  • Bassa energia

Effetti collaterali gravi
Gli effetti collaterali gravi si verificano in meno di 1 persona su 100.

Chiama il tuo medico nel caso se:

  • ti senti stordito, stanco e hai poca energia: questi sintomi possono essere un segno di bassa pressione sanguigna
  • se vedi o senti cose che non ci sono)
  • se ti senti confuso
  • se ti senti molto assonnato
  • hai problemi a fare la pipì 

In rari casi, è possibile avere una grave reazione allergica (anafilassi) al tramadolo.

Gravidanza, allattamento e fertilità durante l'assunzione di tramadolo

Tramadolo e gravidanza
Tramadolo di solito non è raccomandato durante la gravidanza.

Non ci sono abbastanza informazioni sulla sicurezza per dire se il tramadolo può causare problemi al tuo bambino. Se prendi tramadolo alla fine della gravidanza, c'è il rischio che il tuo bambino si sia abituato ad avere tramadolo. Ciò significa che potrebbero avere sintomi di astinenza nei primi giorni di vita.

Tuttavia, è importante trattare il dolore in gravidanza. Per alcune donne in gravidanza con forti dolori, il tramadolo potrebbe essere l'opzione migliore. Il tuo medico è la persona migliore per aiutarti a decidere cosa è giusto per te e il tuo bambino. 

Tramadolo e allattamento
Se il tuo medico o operatore sanitario dice che il tuo bambino è sano, puoi assumere tramadolo durante l'allattamento. Tuttavia, è meglio assumere tramadolo solo per alcuni giorni, se possibile. Se hai bisogno di prenderlo più a lungo, parli con il medico.

Il tramadolo passa nel latte materno in quantità molto piccole ed è improbabile che causi effetti collaterali al tuo bambino.

Se il tuo bambino non sta allattando come al solito, sembra insolitamente assonnato, ha stitichezza, ha problemi respiratori o se hai altri dubbi sul tuo bambino, parla con il tuo medico, farmacista, operatore sanitario.

Tramadolo e fertilità
Non ci sono prove chiare che suggeriscano che l'assunzione di tramadolo riduca la fertilità negli uomini.

Tuttavia, per le donne può influenzare il ciclo (ciclo mestruale).

Parla con un farmacista o il tuo medico se stai cercando di rimanere incinta. Potrebbero voler rivedere il tuo trattamento.

Assunzione di tramadolo con altri medicinali e integratori a base di erbe

Precauzioni con altri medicinali
Alcuni medicinali possono influenzare il modo in cui agisce il tramadolo e aumentare le possibilità di avere effetti collaterali.

Informi il medico se stai assumendo medicinali:

  • per la depressione
  • per problemi di salute mentale
  • per alleviare il dolore
  • per aiutarti a dormire
  • per ridurre la tensione o l'ansia
  • per trattare i sintomi di un'allergia
  • per aiutare a prevenire la formazione di coaguli di sangue (come il warfarin)
  • per curare un'infezione

Alcuni medicinali possono indebolire o ridurre l'effetto del tramadolo. Informi il medico se stai assumendo:

  • carbamazepina per il trattamento dell'epilessia
  • buprenorfina, un antidolorifico
  • Ondansetron, per impedirti di sentirti male
  • Rifampicina, un antibiotico

Assunzione di tramadolo con altri antidolorifici
È sicuro assumere tramadolo con paracetamolo, ibuprofene o aspirina (l'aspirina è adatta solo per la maggior parte delle persone di età pari o superiore a 16 anni).

Alcuni antidolorifici quotidiani che puoi acquistare in farmacia contengono codeina, che è un medicinale simile al tramadolo. Antidolorifici contenenti codeina che puoi acquistare in farmacia Questi includono co-codamol, Nurofen Plus e Solpadeine. Non assumere questi antidolorifici acquistati in farmacia con tramadolo perché è più probabile che si verificano gli effetti collaterali.

Mescolare tramadolo con rimedi erboristici e integratori
Non ci sono informazioni sufficienti per dire che altri medicinali complementari e rimedi erboristici sono sicuri da assumere con il tramadolo. Non sono testati allo stesso modo delle farmacie e dei medicinali soggetti a prescrizione. In genere non sono testati per l'effetto che hanno su altri medicinali.

Domande frequenti sul tramadolo

Come funziona il tramadolo?
Tramadolo appartiene ad un gruppo di medicinali chiamati oppiacei o narcotici.

Agisce sui recettori del dolore nel sistema nervoso centrale e nel cervello per bloccare i segnali del dolore al resto del corpo. Funziona anche nel tuo cervello per impedirti di sentire messaggi di dolore.

Quando mi sentirò meglio?
Sentirai meno dolore da 30 a 60 minuti dopo l'assunzione di tramadolo standard. Il sollievo dal dolore svanisce dopo 4-6 ore.

Le compresse e le capsule di tramadolo a rilascio prolungato possono richiedere un giorno o due per iniziare a funzionare, ma il sollievo dal dolore durerà più a lungo.

Ci sono altri antidolorifici che posso provare?
Il miglior tipo di antidolorifico dipende dal tipo di dolore che hai e dalla causa del tuo dolore.

Se il tramadolo non elimina il dolore o inizia a funzionare meno bene, si rivolga al medico.

Posso diventare dipendente dal tramadolo?
Sì, il tramadolo crea dipendenza. Per questo motivo, il dosaggio deve essere prescritto del medico per assicurarti che stai assumendo solo la quantità necessaria per controllare il dolore.

Il piano di trattamento può includere dettagli su come e quando interrompere l'assunzione di tramadolo.

Se hai bisogno di prenderlo per molto tempo il tuo corpo può abituarsi. Ciò significa che hai bisogno di dosi più elevate per controllare il dolore nel tempo.

Alcune persone possono diventare più sensibili al dolore (iperalgesia). Se ciò accade, il medico ridurrà gradualmente la dose per alleviare questi sintomi.

Parla con il tuo medico se sei preoccupato per la tolleranza, l'iperalgesia o la dipendenza.

Come faccio a sapere se sono dipendente?
Se sei dipendente dal tramadolo, potresti avere difficoltà a smettere di prenderlo o sentirti in dovere di prenderlo più spesso del necessario.

E se interrompe improvvisamente l'assunzione di tramadolo, potresti soffrire di reazioni di astinenza. Questi includono: agitazione, ansia, nervosismo, attacchi di panico, difficoltà a dormire, tremori, iperattività, formicolio o ronzio nelle orecchie.

Parla con il tuo medico se sei preoccupato per la dipendenza o se vuoi saperne di più su come prevenire i sintomi di astinenza.

Influirà sulla mia contraccezione?
Tramadol non ha effetto su nessun tipo di contraccezione, compresa la pillola combinata e la contraccezione di emergenza.

Tuttavia, se il tramadolo ti fa vomitare o hai una grave diarrea per più di 24 ore, le tue pillole contraccettive potrebbero non proteggerti dalla gravidanza. Controlla la confezione della pillola per scoprire cosa fare.

Posso bere alcolici durante l'assunzione di tramadolo?
Bere alcol durante l'assunzione di tramadolo può farti sentire più assonnato o aumentare il rischio di gravi effetti collaterali. Cerca di non assumere alcol durante i primi giorni di trattamento finché non vedi come il medicinale influisce sul tuo organismo.

Se ti senti assonnato con il tramadolo, potrebbe essere meglio smettere di bere alcolici mentre lo stai assumendo.

Posso guidare o andare in bicicletta?
Non guidare un'auto, andare in bicicletta o utilizzare strumenti o macchinari pesanti se il tramadolo ti fa venire sonno, ti dà visione offuscata o ti fa sentire stordito, goffo o incapace di concentrarti o prendere decisioni. Questo potrebbe essere più probabile quando inizi a prendere tramadolo per la prima volta, ma potrebbe accadere in qualsiasi momento, ad esempio quando inizi a prendere un altro medicinale.

Le droghe ricreative influenzeranno l'assunzione di tramadolo?

Se assumi droghe ricreative, come cannabis, cocaina ed eroina, mentre stai assumendo tramadolo, è più probabile che tu abbia gravi effetti collaterali. Questi includono:

  • difficoltà respiratorie
  • problemi di cuore
  • attacco cardiaco

Alcune droghe ricreative, come la cannabis, aumenteranno anche gli effetti collaterali del tramadolo come sensazione di sonnolenza e vertigini.

Se prendi MDMA (ecstasy), cocaina, anfetamine o LSD durante l'assunzione di tramadolo, potresti sviluppare una condizione chiamata sindrome serotoninergica. La sindrome serotoninergica si verifica quando i livelli di una sostanza chimica nel cervello chiamata serotonina diventano troppo alti.

I sintomi della sindrome serotoninergica grave possono includere:

  • una temperatura molto alta
  • un attacco cardiaco
  • un battito cardiaco irregolare
  • perdita delle conoscenza

Informi il medico se pensi di poter assumere droghe ricreative mentre stai assumendo tramadolo.

Pubblicato in: Dove, come e quali farmaci comprare online?

Aggiornato_alle: 26.01.2022