Stare troppo seduti

Stare troppo seduti

Stare molto tempo seduti è pericoloso come il "fumo"?

Scoprite i rischi per la salute se state molto tempo seduti. I

Stare seduti per lungo periodo può essere pericoloso quanto fumare per quanto riguarda la salute. Può causare gravi disturbi di salute.

La tua poltrona preferita o la tua sedia da ufficio potrebbero essere il tuo peggior nemico, perché più ti siedi, più ti metti a rischio di gravi disturbi di salute. Secondo gli esperti, stare seduti può causare diversi disturbi del corpo umano come:

  • aumentare il rischio di cancro e diabete
  • creare disturbi cardiovascolari e mal di schiena
  • sedersi interrompe anche l'attività elettrica nelle gambe e rende il corpo meno sensibile all'insulina
  • impedisce al corpo di bruciare abbastanza calorie e rallenta il metabolismo

Stare seduti per lunghe ore può causare cambiamenti nel cervello e questo può portare a problemi di memoria. Secondo i ricercatori dell'Università della California - Los Angeles, stare seduti troppo, come fumare, aumenta il rischio di malattie cardiache, diabete e morte prematura. Colpisce anche la formazione della memoria.

Dicono che il comportamento sedentario possa causare un assottigliamento del MTL, lobo temporale mediale coinvolto nella formazione di nuovi ricordi. Dicono anche che l'attività fisica, anche ad alti livelli, non è sufficiente a compensare gli effetti dannosi di stare seduti per lunghi periodi. Il diradamento del MTL può essere un precursore del declino cognitivo e della demenza negli adulti di mezza età e negli anziani.

Ma se fai uno sforzo consapevole per muoverti frequentemente, puoi ridurre gli effetti negativi dello stare seduto.

Un nuovo studio del Columbia University Irving Medical Center afferma che scambiare mezz'ora di seduta con attività fisica di qualsiasi intensità o durata riduce il rischio di morte prematura fino al 35%. I risultati sottolineano l'importanza del movimento, indipendentemente dalla sua intensità o dalla quantità di tempo trascorso in movimento, per una migliore salute. Lo studio è stato pubblicato online sull'American Journal of Epidemiology.

Stare seduti è un fattore di rischio indipendente di disturbi della salute

Secondo uno studio del Columbia University Medical Center, stare seduti per 12 o più ore al giorno, in particolare se accumulato durante periodi da 60 a 90 minuti, aumentava il rischio di morte prematura. 
Secondo i ricercatori, non è solo la quantità di tempo trascorso seduti, ma anche il modo in cui si accumula il tempo seduto durante il giorno, che può aumentare il rischio di morte prematura. Gli Annals of Internal Medicine hanno pubblicato questo studio che ha scoperto che gli adulti che siedono per una o due ore alla volta senza muoversi hanno un tasso di mortalità più elevato rispetto agli adulti che accumulano la stessa quantità di tempo sedentario in periodi più brevi.

Diamo un'occhiata ad alcuni rischi per la salute legati allo stare seduti per lunghi periodi.

Stare seduti può aumentare significamente il peso

Quando sei seduto, bruci meno calorie rispetto a quando sei in piedi. Ciò aumenta il rischio di obesità, che, a sua volta, ti mette a rischio di vari disturbi di salute. Per evitare ciò, è necessario spostarsi ogni 30 minuti. Se non altro, stai in piedi per un po' di tempo a intervalli regolari.

Può creare dolore all'anca e alla schiena

Secondo l'Istituto Nazionale di Artrite e Malattie Muscoloscheletriche e della Pelle, il mal di schiena è oggi un problema di salute molto comune. Stare seduti costantemente può esercitare un'eccessiva pressione sulla schiena. Se ti siedi in una posizione sdraiata, è ancora peggio perché esercita una pressione eccessiva sulle articolazioni, sui muscoli e sui dischi. Ciò provoca un forte dolore e può portare a una degenerazione prematura delle cartilagini e delle ossa. Sedersi fa anche accorciare i muscoli flessori dell'anca. Questo può portare a problemi con le articolazioni dell'anca.

Stare seduti può aumentare il rischio di cancro

Stare seduti aumenta i rischi di cancro al seno, ai polmoni, alla prostata e alle ovaie. Aumenta anche il rischio di cancro dell'endometrio. Gli esperti sono del parere che ciò potrebbe essere dovuto alla presenza di una proteina C-reattiva che è presente a livelli più elevati nelle persone che siedono per lunghi periodi di tempo.

In effetti, i ricercatori dell'American Cancer Society affermano che la sostituzione di modeste quantità di tempo seduto con un'attività fisica anche leggera può avere il potenziale per ridurre il rischio di morte prematura dovuta al cancro tra gli adulti meno attivi. Riduce il tasso di mortalità di quasi il 50%.

Può aumentare il rischio di disturbi cardiovascolari

Se rimani seduto troppo a lungo, aumenterai il rischio di malattie cardiovascolari di quasi il 34%. Avrai anche maggiori probabilità di sviluppare insufficienza cardiaca rispetto a coloro che erano in piedi o in movimento. Secondo uno studio dell'Arnold School of Public Health dell'Università della Carolina del Sud, gli uomini che stavano seduti per più di 23 ore a settimana avevano un rischio maggiore del 64% di morire di malattie cardiache rispetto a quelli che stavano seduti per meno di 11 ore per settimana.

Il diabete è una vera minaccia

Più sei attivo, migliore sarà la tua conta dei trigliceridi. Un più alto numero di trigliceridi aumenta il rischio di diabete. I ricercatori dell'Università di Leicester affermano che stare seduti per lunghi periodi aumenta il rischio di diabete, malattie cardiache e morte. Lo studio ha combinato i risultati di 18 studi precedenti e ha incluso un totale di 794.577 partecipanti. Diabetologia, la rivista della European Association of the Study of Diabetes, ha pubblicato questo studio.

Stare seduti può creare vene varicose

Stare seduti per lunghi periodi porta a un ristagno di sangue nelle gambe. Questo provoca vene varicose. Sebbene questa non sia una condizione pericolosa, può comunque indurre coaguli di sangue, che possono causare seri problemi come la trombosi venosa profonda. In questa condizione, si forma un coagulo in una vena delle gambe. A volte, una parte di questo coagulo può staccarsi e viaggiare. Se ciò accade, può interrompere il flusso sanguigno ad altre parti del corpo, compresi i polmoni, che possono causare un'embolia polmonare, una condizione pericolosa per la vita.

Pubblicato in: Salute Maschile | sessuologia

Aggiornato_alle: 13.01.2022