Confrontate prezzi per i farmaci. Confronto di oltre 50 farmacie. Avete possibilità di scegliere il prezzo migliore.

7 fattori su ADHD

adhd-fattori

L'ADHD è reale

Quasi tutte le principali organizzazioni mediche, psicologiche ed educative negli Stati Uniti molto tempo fa hanno concluso che il disturbo da deficit di attenzione/iperattività (ADHD) è un vero disturbo medico basato sul cervello. Queste organizzazioni hanno anche concluso che i bambini e gli adulti con ADHD beneficiano di un trattamento appropriato. 
Terapia efficacie per combattere ADHD : Ritalin

L'ADHD è un disturbo comune e non discriminatorio

L'ADHD è un disturbo non discriminatorio che colpisce persone di ogni età, sesso, IQ, background religioso e socio-economico. Nel 2011, i Centri per il controllo e la prevenzione delle malattie hanno riferito che la percentuale di bambini negli Stati Uniti a cui è mai stata diagnosticata l'ADHD è ora del 9,5%. I ragazzi vengono diagnosticati due o tre volte più spesso delle ragazze.

Tra gli adulti, la replica del National Comorbidity Survey Replication di Harvard/NIMH ha rilevato che il 4,4% percento degli adulti, di età compresa tra 18 e 44 anni negli Stati Uniti, presenta sintomi e alcune disabilità.

La diagnosi dell'ADHD è un processo complesso

Per poter prendere in considerazione una diagnosi di ADHD, la persona deve presentare un gran numero di sintomi, dimostrare problemi significativi con la vita quotidiana in diverse aree importanti della vita (lavoro, scuola o amici) e aver avuto i sintomi per un minimo di sei mesi.
Per complicare il processo diagnostico, molti dei sintomi sembrano forme estreme di comportamento normale. Inoltre, una serie di altre condizioni assomiglia all'ADHD. Pertanto, altre possibili cause dei sintomi devono essere prese in considerazione prima di giungere a una diagnosi di ADHD.
Ciò che rende l'ADHD diverso da altre condizioni è che i sintomi sono eccessivi, pervasivi e persistenti. Cioè, i comportamenti sono più estremi, si manifestano in più impostazioni e continuano a manifestarsi per tutta la vita.
Nessun singolo test confermerà che una persona ha l'ADHD. Invece, i diagnostici si affidano a una varietà di strumenti, il più importante dei quali è l'informazione sulla persona e sul suo comportamento e ambiente. Se la persona soddisfa tutti i criteri per l'ADHD gli verrà diagnosticato il disturbo.

L'ADHD non è benigno

L'ADHD non è benigno.In particolare quando l'ADHD non è diagnosticato e non viene trattato, l'ADHD contribuisce a:

  • Problemi nel riuscire a scuola e nel diplomarsi con successo. 
  • Problemi sul lavoro, perdita di produttività e capacità di guadagno ridotta. 
  • Problemi con le relazioni. 
  • Più citazioni e incidenti alla guida. 
  • Problemi con l'eccesso di cibo e l'obesità. 
  • Problemi con la legge. 

Secondo il dottor Joseph Biederman, professore di psichiatria alla Harvard Medical School, l'ADHD potrebbe essere una delle condizioni mediche più costose negli Stati Uniti: “Valutare, diagnosticare e trattare questa condizione può non solo migliorare la qualità della vita, ma può far risparmiare miliardi di dollari ogni anno”.

L'ADHD è COLPA di Nessuno

L'ADHD NON è causato da fallimento morale, scarsa genitorialità, problemi familiari, insegnanti o scuole scadenti, troppa TV, allergie alimentari o zucchero in eccesso. Invece, la ricerca mostra che l'ADHD è sia altamente genetico (con la maggior parte dei casi di ADHD che ha una componente genetica), sia un disturbo basato sul cervello (con i sintomi dell'ADHD legati a molte aree specifiche del cervello). 

I fattori che sembrano aumentare la probabilità di un bambino di avere il disturbo includono sesso, storia familiare, rischi prenatali, tossine ambientali e differenze fisiche nel cervello.

Il trattamento dell'ADHD è multiforme

Attualmente, i trattamenti disponibili si concentrano sulla riduzione dei sintomi dell'ADHD e sul miglioramento del funzionamento. I trattamenti comprendono farmaci, vari tipi di psicoterapia, interventi comportamentali, istruzione o formazione e supporto educativo. Di solito una persona con ADHD riceve una combinazione di trattamenti.

Fonti individuali:

  1. National Institute of Mental Health: Attention Deficit Hyperactivity Disorder. www.nimh.nih.gov/health/topics/attention-deficit-hyperactivity-disorder-adhd/
  2. National Institute of Mental Health: Attention Deficit Hyperactivity Disorder. www.nimh.nih.gov/health/publications/attention-deficit-hyperactivity-disorder/how-is-adhd-treated.shtml
  3. enter for Disease Control and Prevention: Attention-Deficit/Hyperactivity Disorder. www.cdc.gov/ncbddd/adhd/treatment.html
  4. Gjervan, B., Torgersen, T., Nordahl, J M., Rasmussen, K. (2011). Functional Impairment and Occupational Outcome in Adults with ADHD. jad.sagepub.com/content/early/2011/06/29/1087054711413074.abstract
  5. Mental Health: A Report of the Surgeon General, Chapter 3, Section 4: Attention-Deficit/Hyperactivity Disorder. www.surgeongeneral.gov/library/mentalhealth/chapter3/sec4.html

Pubblicato in: Dove, come e quali farmaci comprare online?

Aggiornato_alle: 09.12.2021